Particolare stilizzato della cupola del Pantheon, Roma

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE D'INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL TEATRO DI OSTIA ANTICA

Data di scadenza presentazione domanda: 12-01-2016
Pubblicazione: Sito MiBAC 14-12-2015
Ufficio responsabile: SOPRINTENDENZA SPECIALE PER IL COLOSSEO, IL MUSEO NAZIONALE ROMANO E L'AREA ARCHEOLOGICA DI ROMA

La Soprintendenza pubblica il presente avviso per l'acquisizione di manifestazione d'interesse di Operatori Economici per l'affidamento in concessione del Teatro di Ostia Antica, Viale dei Romagnoli 717, per la gestione delle stagioni teatrali estive nel quadriennio 2016 - 2019. Il calendario di eventi proposti per il quadriennio deve mirare al consolidamento e rilancio della rassegna Teatro di Ostia nonché a implementare la potenziale attrattività turistica.
L'obiettivo del presente avviso è finalizzato ad individuare, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza, soggetti in possesso di specifici requisiti da invitare alla procedura negoziata per selezionare progetti/proposte, presentate da soggetti pubblici/privati/associazioni, anche in collaborazione/sostegno di altri Enti e/o sponsor.

1. Requisiti di partecipazione
Possono presentare domanda i soggetti:
A.    inseriti negli elenchi dei beneficiari dei contributi FUS afferenti al D.M. 1.7.2014 triennio 2015/17, limitatamente agli ambiti PROSA (settore produzione, programmazione e progetti multidisciplinari), DANZA (settore produzione, programmazione e progetti multidisciplinari) e MUSICA (settore produzione, programmazione e progetti multidisciplinari, con l'esclusione dei soggetti di cui all'art. 21 del D.M. citato);
B.    che non si trovano in alcuna delle condizioni previste nell'art. 38, c. 1, lettere a), b), c), d), e), f), g), h), i), 1), m), m-bis), m-ter) e m-quater) laddove compatibili con la procedura "de quo";
Detti soggetti possono presentare domanda anche quali capogruppo in associazione con soggetti terzi operanti nel settore degli spettacoli dal vivo pur non iscritti negli elenchi di cui al precedente periodo. In tal caso devono uniformarsi, laddove compatibili, alle disposizioni di cui all'art 37 del D.Lgs. 163/2006. Il requisito di cui alla lettera B deve essere posseduto da tutti i partecipanti all'eventuale raggruppamento mentre il requisito di cui alla lettera A deve essere posseduto almeno dalla Capogruppo. Le domande di partecipazione possono essere presentate sul modello predisposto dalla Soprintendenza disponibili sul sito istituzionale al seguente link: www.archeoroma.beniculturali.it/

2. Modalità di presentazione della domanda
Le domande di partecipazione dovranno essere presentate esclusivamente all'indirizzo della Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l'Area Archeologica di Roma Piazza dei Cinquecento 67, Roma, entro le ore 12,00 del giorno 12 Gennaio 2016, pena l'esclusione. La consegna potrà essere effettuata anche a mano presso le stanze n. 521/a (V piano) dalle 9.00 alle 14.00.
 
Il plico deve essere controfirmato su tutti i lembi, recante l'indicazione completa del mittente, del numero di Partita Iva e del Codice Fiscale nonché, a pena di esclusione, la dicitura
"Manifestazione d'interesse del 12 Gennaio 2016: Affidamento in concessione del Teatro Antico di Ostia - Viale dei Romagnoli 71, per la gestione delle stagioni teatrale anni 2016 -2019 aprile — settembre".
Il Plico consegnato e/o recapitato oltre il termine di scadenza di cui sopra, non sarà ritenuto valido e non sarà aperto. A tal fine, sarà ininfluente la data di spedizione e farà fede esclusivamente la data e l'ora di effettiva ricezione del Plico da parte della Soprintendenza. La consegna e/o il recapito del Plico rimane a totale rischio del mittente, restando esclusa ogni responsabilità della Soprintendenza nel caso in cui tale Plico, per qualsiasi motivo, non pervenisse all'indirizzo sopra indicato entro il termine di scadenza. La verifica della regolarità delle domande di partecipazione e del possesso dei requisiti sarà demandata ad apposita commissione nominata dalla Soprintendenza. Trovano applicazione le disposizioni di cui all'art.38 comma 2 bis e art. 41 del D.Lgs. 163/2006.

3. Ulteriori informazioni
Tutti gli Operatori Economici le cui domande di partecipazione saranno valutate positivamente, saranno invitati, esclusivamente mediante fax ovvero e-mail, a presentare una proposta/progetto, che dovrà contemplare in linea di massima: a) la categoria di opere e valenza degli interpreti che si intendono proporre; b) la varietà e completezza (Musica, Teatro, Danza) delle rappresentazioni con riferimento al target che si intende raggiungere; c) il piano di comunicazione; d) funzionalità ed estetica dell'allestimento; e) canone di
concessione a favore della Soprintendenza;    piano economico di gestione (sostenibilità
economica).
Considerati i tempi ristretti, gli inviti a gara saranno inoltrati presumibilmente entro il 20 Gennaio p.v. e le offerte dovranno essere presentate entro 30 giorni dalla data della lettera di invito.
Per ogni chiarimento in merito ad aspetti tecnici/amministrativi e procedurali, i concorrenti potranno rivolgersi all'Amministrazione contattando l'Ufficio Gare al n. 06 48020233 fino alle ore 12,00 del giorno 4 Gennaio 2016, attraverso formali richieste di chiarimento che dovranno:
- essere inviate via e—mail all'indirizzo:
alberto.tulli@be n i cultural i .it e emanue I e . natange I o@be nieultural i .it e/o al n. di FAX 0648020238;
- fare obbligatoriamente riferimento all'oggetto dell'appalto e al codice CIG della Gara, che dovranno essere esplicitamente identificati nell'oggetto dell'e—mail/fax.
Le risposte e/o le eventuali comunicazioni della Soprintendenza di interesse generale saranno pubblicate in forma anonima, entro cinque giorni naturali e consecutivi, sul sito wvvw.archeoroma.benieulturalilt/ e costituiranno integrazione e/o modificazione della docu-mentazione di gara e, pertanto, saranno vincolanti per tutti i concorrenti.
Su richiesta della Soprintendenza, ai sensi degli artt. 38 c.2 bis e 46 del D.Lgs. 163/2006, i chiarimenti o integrazioni dovranno essere forniti dall'O.E., a pena di esclusione, entro cinque giorni lavorativi dalla richiesta.
La Soprintendenza si riserva, a proprio insindacabile giudizio, di non dar corso ovvero di revocare/annullare in ogni momento la procedura.
I dati raccolti saranno trattati, ai sensi del d.lgs. 30.6.2003, n. 196 esclusivamente nell'ambito della gara regolata dal presente disciplinare di gara.
Il presente avviso è disponibile sul sito istituzionale della Soprintendenza al seguente indirizzo: http://www.archeoroma.beniculturali.it/
Determina a contrarre prot. 33420 del 2/12/2015

Il Responsabile del Procedimento   
Dr. Alberto Tulli
Documentazione
Avviso pubblico Avviso pubblico
(documento in formato pdf, 1784Kb)

Modulo Manifestazione Interesse Modulo Manifestazione Interesse
(documento in formato rtf, 76Kb)

Modulo Manifestazione Interesse Mandatario-Mandanti Modulo Manifestazione Interesse Mandatario-Mandanti
(documento in formato rtf, 86Kb)


Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Via del Collegio Romano, 27 00186 Roma
Numero Verde: 800 99 11 99    URP: (+39) 066723.5338 .5339 .5340 .5283    Centralino MiBACT: (+39) 06.6723.1     scrivi al MiBAC

Valida questa pagina con gli strumenti del W3C © 2017 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Ultimo aggiornamento 14-12-2015 13:14:09 | Rif: 157229


Id Asset: 157229 Generata il: Wed Dec 13 11:51:17 CET 2017 Tempo di esecuzione: 22 Categoria: Appalti (663)