Particolare stilizzato della cupola del Pantheon, Roma

POIN Programma Operativo Interregionale

Stampa
Programma strategico di sviluppo delle Regioni Convergenza (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia) che, attraverso un’azione di sistema a scala interregionale, ha l'obiettivo di individuare e valorizzare le risorse culturali e naturali di eccellenza, come elementi fondamentali di competitività e attrattività sul mercato turistico internazionale.

Nel quadro della programmazione delle politiche regionali di sviluppo per il periodo 2007-2013, di cui alla priorità 5 del Quadro Strategico Nazionale “Valorizzazione delle risorse naturali e culturali per l'attrattività e lo sviluppo”, l’Italia affronta la sfida dello sviluppo economico e sociale del Mezzogiorno nel settore del turismo introducendo, accanto ai tradizionali Programmi Operativi Regionali (i POR), un innovativo livello di programmazione a scala sovra-regionale, attraverso il Programma Operativo Interregionale “Attrattori culturali, naturali e turismo” (POIn) rivolto alle quattro Regioni Convergenza (Campania, Calabria, Puglia e Sicilia).

Il POIn, in questo senso, costituisce lo strumento principale attraverso cui promuovere e sostenere lo sviluppo socio-economico delle Regioni del Mezzogiorno attraverso la valorizzazione, il rafforzamento e l’integrazione su scala interregionale del patrimonio culturale, naturale e paesaggistico in esse custodito ai fini turistici e assumendo quali obiettivi specifici i seguenti:

Obiettivo “A” – Migliorare l’attrattività dei territori regionali attraverso la valorizzazione e l’integrazione su scala interregionale dei Poli e degli attrattori culturali, naturali e paesaggistici.

Obiettivo “B” – Promuovere e sostenere la competitività, in particolare sui mercati internazionali, dei servizi di ricettività e di accoglienza, nonché delle imprese che operano in campo culturale ed ambientale e rappresentano componenti integrate e complementari dell’offerta turistica regionale.

Obiettivo “C” – Sostenere e rafforzare le capacità e le competenze tecniche del personale delle istituzioni e degli organismi responsabili della programmazione, dell’attuazione, del monitoraggio e della valutazione del Programma.

Per il perseguimento di tali obiettivi, al POIn è assegnata una dotazione complessiva di circa 1 miliardo di Euro a valere sui fondi strutturali del FESR e del relativo cofinanziamento nazionale.
Nell’ambito di detto Programma, la Direzione è stata delegata a dare attuazione ad alcune linee di intervento, a carattere trasversale, in particolare relative alla comunicazione e promo commercializzazione dell’offerta turistica alla sensibilizzazione della popolazione residente ed alla definizione di standard qualitativi dei servizi turistici, con una dotazione finanziaria complessiva di circa 50 milioni di euro.

maggiori informazioni : http://www.poinattrattori.it/


Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Via del Collegio Romano, 27 00186 Roma
Numero Verde: 800 99 11 99    URP: (+39) 066723.5338 .5339 .5340 .5283    Centralino MiBACT: (+39) 06.6723.1     scrivi al MiBAC

Valida questa pagina con gli strumenti del W3C © 2017 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Ultimo aggiornamento 12-11-2015 17:40:47 | Rif: 130949


Id Asset: 130949 Generata il: Tue Aug 22 11:40:36 CEST 2017 Tempo di esecuzione: 402 Categoria: POIN Programma Operativo Interregionale (2046)