Particolare stilizzato della cupola del Pantheon, Roma

ARCHIVIO DI STATO DI VERONA


Archivio di Stato di Verona
Archivio di Stato di Verona
L’Archivio di Stato di Verona è stato istituito con d. m. 8 aprile 1941. Il Comune vi trasferì, a titolo di deposito, gli “Antichi archivi veronesi”, che ne costituiscono il nucleo essenziale. Vi vennero concentrati, oltre all’archivio del Comune, diversi fondi pubblici e privati, mentre da parte dello Stato vi venivano versati il fondo - in prevalenza giudiziario - dei Rettori veneti, quello finanziario della Camera fiscale e quelli provenienti dalla soppressione delle corporazioni religiose effettuata in regime napoleonico. Dopo il trasferimento, nel 1961, dell’Archivio nella nuova e più idonea sede di Via delle Franceschine, vi vennero versati o depositati numerosi altri fondi di provenienza statale e non statale, fino ad arrivare all’attuale consistenza di circa 18 chilometri di documentazione per un arco cronologico di dieci secoli con antecedenti a partire dal sec. VIII. L’Archivio conserva oltre ottantamila documenti pergamenacei, di cui molti di grande pregio anche estetico. Un complesso di documentazione ampia e importante è costituita dagli archivi di famiglie e di persone, 164 con circa trentamila pergamene e con atti anteriori all’anno 1000. Vi compaiono i nomi delle famiglie più in vista tra le quali i Bevilacqua, i Campagna, Cartolari, i Da Sacco, i Giusti, i Malaspina, i Dal Verme e così via. Altrettanto cospicuo è il complesso degli archivi delle corporazioni religiose e delle compagnie laicali soppresse, entrambi comprendenti una ricca documentazione pergamenacea.

Nota del 27 marzo 2015:
Dal 30 marzo 2015 l'Archivio si insedia nella nuova sede di Via Santa Teresa, 6.
L'orario di ricevimento del pubblico è il seguente: 8.00 17.30 da lunedì a giovedì; 8.00 - 14.00 venerdì e sabato. 
La sala di studio è aperta, dal 14 aprile 2015 e fino al completamento delle operazioni, il martedì con orario 8.15 - 17.00. I servizi di fotoriproduzione e cassa osserveranno rispettivamente i seguenti orari: 8.00 - 15.00 e 8.00 - 15.30.
Su prenotazione e motivazione di urgenza, verranno prese in considerazioni e valutate, caso per caso, le richieste di consultazione anche negli altri giorni della settimana.




Documentazione:

Roberto Mazzei Roberto Mazzei
(documento in formato pdf, peso 260 Kb, data ultimo aggiornamento: 05 aprile 2016)



Info:

Direttore: dott. Roberto MAZZEI
Comune: Verona
Indirizzo: Via Santa Teresa, 6/12
CAP: 37135
Provincia: VR
Regione: Veneto
Telefono: 045594580
Fax: 0458041453
Email: as-vr@beniculturali.it
Email certificata: mbac-as-vr@mailcert.beniculturali.it
Sito web: http://www.archiviodistatoverona.beniculturali.it



XML

   ARCHIVIO DI STATO DI VERONA

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Via del Collegio Romano, 27 00186 Roma
Numero Verde: 800 99 11 99    URP: (+39) 066723.5338 .5339 .5340 .5283    Centralino MiBACT: (+39) 06.6723.1     scrivi al MiBAC

Valida questa pagina con gli strumenti del W3C © 2017 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Ultimo aggiornamento 25-08-2016 13:36:24 | Rif: 125062


Id Asset: 125062 Generata il: Mon Aug 21 18:44:50 CEST 2017 Tempo di esecuzione: 98 Categoria: Enti (669)