Particolare stilizzato della cupola del Pantheon, Roma


I Lunedì dell'ISCR

I Lunedì dell'ISCR
I Lunedì dell'ISCR
Stampa
Lunedì 4 dicembre l'ISCR aprirà le porte del cantiere di restauro di un'opera del Carpaccio e per la prima volta del laboratorio di restauro calchi e gessi. Previste due visite guidate.

Uno storico dell’arte e un restauratore illustreranno le vicende storico artistiche e le tecniche del restauro del telero di Vittore Carpaccio, L’Apoteosi di Sant’Orsola e delle sue compagne. Il telero - un tipo di pittura che utilizzava tele di vaste proporzioni applicate direttamente ad una parete e dipinte a olio - appartiene ad un ciclo di nove e costituiva la pala d’altare della Scuola (una confraternita laica) della Santa presso la basilica veneziana dei Santi Giovanni e Paolo.
L’ISCR collabora con le Gallerie dell’Accademia di Venezia dal 2013 al progetto di restauro dell’intero ciclo delle Storie di Sant’Orsola, realizzato da Vittore Carpaccio tra il 1488 ed il 1495, ed ha già ultimato l’intervento conservativo del telero raffigurante L’arrivo degli ambasciatori a Colonia. L’Apoteosi ritrae la gloria della principessa bretone Orsola promessa al principe inglese Ereo ed uccisa con il suo seguito di nobili damigelle dagli Unni durante il ritorno dal pellegrinaggio a Roma. L’opera rappresenta al massimo grado la capacità della pittura rinascimentale di raccontare storie di un lontano passato in cui l’artista mescola sapientemente realtà e fantasia.
La visita guidata proseguirà con l’illustrazione dell’attività del laboratorio calchi e gessi, presso cui è attualmente collocato il dipinto del Carpaccio. Recentemente l’ISCR ha dedicato un settore specifico ai calchi, ottemperando all’esigenza di tutela delle opere originali che spesso subiscono danni legati ai procedimenti di riproduzione. Il nostro Istituto, insieme con l’OPD, ha il compito di approvare i progetti relativi all’esecuzione delle copie al fine di tutelare i manufatti originali dal rischio di danni fisici, chimici e meccanici che potrebbero verificarsi durante gli interventi. Le sculture in gesso rappresentano invece una particolare categoria di opere, oggetto di una sempre maggiore attenzione da parte di studiosi e tecnici, interessati all’approfondimento dello studio e delle problematiche di materiali costitutivi, tecniche esecutive, finiture e deterioramento. Presso il laboratorio sono attualmente in corso interventi di restauro di alcuni modelli in gesso di Luigi Bistolfi per il busto di Giuseppe Garibaldi a Caprera e quelli di Mario Rutelli per il monumento di Anita Garibaldi al Gianicolo, entrambi di proprietà dell’Istituto internazionale di studi “Giuseppe Garibaldi”.

Visite guidate esclusivamente su prenotazione sul sito Evenbrite:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-lunedi-delliscr-40179708590


Il programma prevede due visite guidate, alle 10,00 ed alle 11,30, della durata di circa un’ora, per un massimo di 20 partecipanti per ciascuna visita

Le prenotazioni sono nominative, pertanto occorre indicare i nomi e i cognomi dei partecipanti alla visita

Indirizzo: Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro, via di San Michele, 25 - 00153 Roma


Redattore: CLAUDIO SANTANGELO

Informazioni Evento:


Data Inizio: 04 dicembre 2017
Data Fine: 04 dicembre 2017
Costo del biglietto: gratuito
Prenotazione: Obbligatoria; Url prenotazioni: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-lunedi-delliscr-40179708590
Luogo: Roma, Istituto Sueriore per la Conservazione ed il Restauro
Indirizzo: via di San Michele, 25
Città: Roma
Provincia: RM
Regione: Lazio
Orario: 10.00; 11.30
Telefono: 06 67236427
E-mail: is-cr.promozione@beniculturali.it
Sito web


Documentazione:

Lunedi dell'ISCR Lunedi dell'ISCR
(documento in formato pdf, peso 201 Kb, data ultimo aggiornamento: 23 novembre 2017)




Dove:

 
Istituto Sueriore per la Conservazione ed il Restauro
Città: Roma
Indirizzo: via di San Michele, 25
Provincia: RM
Regione: Lazio


XML

   I Lunedì dell'ISCR

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Via del Collegio Romano, 27 00186 Roma
Numero Verde: 800 99 11 99    URP: (+39) 066723.5338 .5339 .5340 .5283    Centralino MiBACT: (+39) 06.6723.1     scrivi al MiBAC

Valida questa pagina con gli strumenti del W3C © 2017 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Ultimo aggiornamento 23-11-2017 09:48:28 | Rif: 180072


Id Asset: 180072 Generata il: Sun Nov 26 16:10:32 CET 2017 Tempo di esecuzione: 49 Categoria: Eventi (661)
CmsInclude=58 Global=62