Particolare stilizzato della cupola del Pantheon, Roma


Una Musa albanese alla Sapienza. Giornata di studio in onore di Musine Kokalari (1917-1983)

Stampa
Musine Kokalari, oggi riconosciuta quale prima, grande scrittrice e poetessa albanese, fu autrice, durante i suoi anni di studio alla Sapienza, di un autobiografia giovanile, recentemente pubblicata a cura di Simonetta Ceglie e Mauro Geraci nella collana “La memoria restituita. Fonti per la Storia delle donne” per i tipi Viella (La mia vita universitaria. Memorie di una scrittrice albanese nella Roma fascista. 1937-1941, Roma 2016). Composta a Roma durante il fascismo e direttamente in lingua italiana, La mia vita universitaria testimonia l’entusiasmo di chi aveva visto negli studi universitari la «più grande e nuova aspirazione per una ragazza albanese»; l’impegnativa formazione di una coscienza critica e politica tuttavia spezzata alla radice dalla condanna, dai lunghissimi anni di reclusione e isolamento forzato che Musine Kokalari, rientrata in Albania nel ’42, dovette subire fino all’83, anno della sua morte, quale tenace organizzatrice di un articolato progetto di democrazia e libertà nazionale fortemente temuto e stroncato dal regime di Enver Hoxha.
 
Introdurranno i lavori Marina Caffiero e Manola Ida Venzo, direttrici della collana “La memoria restituita. Fonti per la storia delle donne”. Tra i numerosi relatori di questa giornata di studio che l'Università "La Sapienza" ha voluto dedicare a Musine Kokalari a cento anni dalla sua nascita, sarà presente anche Persida Asllani, Direttrice della Biblioteca nazionale di Tirana che presenterà la traduzione albanese de La mia vita universitaria, appena pubblicata in un’antologia in tre volumi a cura del Ministero della cultura albanese. Chiuderà l'iniziativa, che prevede tra i saluti istituzionali Eugenio Gaudio (Rettore della Sapienza Università di Roma), Stefano Asperti (Preside Facoltà Lettere e Filosofia, Sapienza Università di Roma), Emanuela Prinzivalli (Direttrice Dipartimento Storia Culture Religioni, Sapienza Università di Roma), Micaela Procaccia, (Direzione Generale Archivi) e Paolo Buonora (Direttore Archivio di Stato di Roma), una mostra multimediale dedicata ai luoghi, alle immagini, ai documenti, agli oggetti della scrittrice albanese a Roma curata da Simonetta Ceglie e Persida Asllani. 


Redattore: RENZO DE SIMONE

Informazioni Evento:


Data Inizio: 04 dicembre 2017
Data Fine: 04 dicembre 2017
Costo del biglietto:
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Roma, Aula degli Organi Collegiali della Sapienza
Indirizzo: piazzale Aldo Moro, 5
Città: Roma
Provincia: RM
Regione: Lazio
Orario: dalle ore 10.00
Telefono: +39 06/67235649
E-mail: as-rm.mostre@beniculturali.it


Documentazione:

locandina programma locandina programma
(documento in formato pdf, peso 826 Kb, data ultimo aggiornamento: 21 novembre 2017)




Dove:

 
Aula degli Organi Collegiali della Sapienza
Città: Roma
Indirizzo: piazzale Aldo Moro, 5
Provincia: RM
Regione: Lazio


XML

   Una Musa albanese alla Sapienza. Giornata di studio in onore di Musine Kokalari (1917-1983)

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Via del Collegio Romano, 27 00186 Roma
Numero Verde: 800 99 11 99    URP: (+39) 066723.5338 .5339 .5340 .5283    Centralino MiBACT: (+39) 06.6723.1     scrivi al MiBAC

Valida questa pagina con gli strumenti del W3C © 2017 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Ultimo aggiornamento 21-11-2017 16:48:24 | Rif: 180043


Id Asset: 180043 Generata il: Fri Nov 24 19:06:37 CET 2017 Tempo di esecuzione: 96 Categoria: Eventi (661)
CmsInclude=111 Global=116