Particolare stilizzato della cupola del Pantheon, Roma


La fragilità del segno. Arte rupestre dell’Africa nell’archivio dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria

La fragilità del segno
La fragilità del segno
Stampa

È prorogata fino al 12 dicembre 2017 la mostra che propone alcune tra le più antiche e straordinarie attestazioni artistiche dell’umanità, situate in luoghi attualmente inaccessibili a causa di conflitti interni e internazionali, ponendo l’attenzione sulla necessità di preservare questo inestimabile ma fragile patrimonio dell’umanità.
Si tratta di un percorso immersivo tra immagini e filmati dell’Archivio dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria (IIPP), realizzati fra gli anni ’30 e gli anni ‘60 da Paolo Graziosi nel corso delle missioni di studio sull’arte rupestre della Libia e del Corno d’Africa.

La fragilità del segno a cura di Anna Revedin, Luca Bachechi, Andrea De Pascale, Silvia Florindi, è realizzata dall’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria, in collaborazione con Polo Museale della Toscana/Museo Archeologico Nazionale di Firenze, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Virgilio Sieni/Centro di produzione sui linguaggi del corpo e della danza, Ufficio UNESCO del Comune di Firenze, Università di Firenze - Funzione per lo Sviluppo di Prodotti Multimediali, con il contributo MIUR (L.6/2000).

Con il patrocinio dell’UNESCO, del MIBACT, della Commissione Nazionale Italiana per UNESCO (CNI), del Comune di Firenze, del Dipartimento di Biologia dell’Università di Firenze



Redattore: PAOLA PACE

Informazioni Evento:


Data Inizio: 23 settembre 2017
Data Fine: 12 dicembre 2017
Costo del biglietto: 4,00 € ; Riduzioni: 2,00 € ; Per informazioni +39 055 23575
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Firenze, MAF Museo archeologico nazionale di Firenze
Orario: Martedì - venerdì 8.30 - 18.15 Sabato - lunedì 8.30 – 13.15
Telefono: +39 055 23575
E-mail: pm-tos.musarchnaz-fi@beniculturali.it
Sito web


Documentazione:

Depliant - La fragilità del segno Depliant - La fragilità del segno
(documento in formato pdf, peso 536 Kb, data ultimo aggiornamento: 10 novembre 2017)




Dove:

 
MAF Museo archeologico nazionale di Firenze
Proprietà: Ente MiBAC
Indirizzo: piazza S.S. Annunziata, 9 50122 - Firenze (FI)
Telefono: +39 055 23575, +39 055 294882
E-mail: pm-tos.musarchnaz-fi@beniculturali.it;mbac-pm-tos.musarchnaz-fi@mailcert.beniculturali.it
Sito web


XML

   La fragilità del segno. Arte rupestre dell’Africa nell’archivio dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Via del Collegio Romano, 27 00186 Roma
Numero Verde: 800 99 11 99    URP: (+39) 066723.5338 .5339 .5340 .5283    Centralino MiBACT: (+39) 06.6723.1     scrivi al MiBAC

Valida questa pagina con gli strumenti del W3C © 2017 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Ultimo aggiornamento 10-11-2017 16:12:26 | Rif: 179763


Id Asset: 179763 Generata il: Mon Nov 13 17:00:48 CET 2017 Tempo di esecuzione: 36 Categoria: Eventi (661)
CmsInclude=43 Global=47