Particolare stilizzato della cupola del Pantheon, Roma


ART&TOURISM
L’Italia il Museo senza confini aperto a tutti

ART&TOURISM<br>La prima fiera internazionale dedicata al turismo culturale
ART&TOURISM<br>La prima fiera internazionale dedicata al turismo culturale
Stampa
Art&Tourism è la prima fiera internazionale dedicata al turismo culturale e dell’arte organizzata a Firenze, dal 18 al 20 maggio 2012, negli spazi della Fortezza da Basso,
per far convergere nel cuore dell’Italia il meglio dell’offerta culturale nazionale e internazionale in sintonia con i più recenti dati di mercato che stimano in circa 300 milioni il traffico di turisti annui verso le destinazioni “culturali”.
Il contributo della cultura alla ricchezza prodotta ogni anno nel Paese sfiora il 5% del Pil (circa 68 miliardi di euro) e genera un milione e mezzo di posti di lavoro (il 5,7% dell'occupazione nazionale).
Ciò nonostante il Patrimonio Culturale italiano ha bisogno di una forte iniezione di imprenditorialità al fine di accrescere e consolidare la rinnovata sinergia tra i soggetti pubblici e privati, tra produttori di cultura, turismo e imprenditori del settore alberghiero.
La fiera, dunque, da questo punto di vista, rappresenta un’occasione unica di incontro tra la Pubblica Amministrazione, gli Enti, le Fondazioni ed i principali operatori culturali, turistici italiani ed internazionali per creare un proficuo luogo di scambio economico ed interazione.
Il MiBAC è invitato a partecipare a questo nuovo appuntamento fieristico, unico nel suo genere nel panorama mondiale, come ospite di eccellenza del settore.
Saremopresenti con uno stand istituzionale offerto gratuitamente, nel quale si presenteranno i progetti più innovativi legati al turismo realizzati dai nostri Istituti centrali e territoriali.

Sarà ampiamente rappresentata l’attività della Toscana attraverso la partecipazione dell’Opificio delle Pietre Dure con un filmato dedicato al proprio Museo;la Galleria Nazionale degli Uffizi con “La città degli Uffizi”, una serie di mostre realizzate sul territorio per la valorizzazione dei luoghi d’arte statali meno famosi attraverso la presentazione di opere conservate nei depositi dei Musei fiorentini; la Soprintendenza Archivistica della Toscana con Giovanni Pascoli nello specchio delle sue carte, progetto di digitalizzazione dell'Archivio Pascoli nella casa-museo Pascoli di Castelvecchio, Agricoltura e territorio: gli archivi di fattoria in Toscana, Archivi e luoghi della musica in Toscana; la Soprintendenza BPSAE di Lucca e Massa Carrara con la presentazione dei Musei Nazionali di Lucca (Palazzo Mansi e Villa Guinigi).

La Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti culturali e il Diritto d’autore presenterà gli sviluppi e le realizzazioni del progetto “Via Francigena” che rientra nelle iniziative volte alla valorizzazione degli itinerari storici, culturali e religiosi e all’innovazione legata al turismo culturale.

La Direzione Regionale per i Beni culturali e Paesaggistici della Campania, in collaborazione con la Regione darà risalto al nuovo progetto “Campania>Artecard”, circuito creato per facilitare l’accesso ai musei attraverso trasporti pubblici e servizi più efficienti; la Soprintendenza Speciale per Beni Archeologici di Napoli e Pompei farà scorrere un video dedicato ai Parchi sommersi delle aree marine protette di Baia e Gaiola. Sempre per la Campania la Soprintendenza di Salerno presenterà una nuova esperienza dedicata al contemporaneo, realizzata in collaborazione con il Comune di Salerno, Fondazioni, Gallerie private, curatori indipendenti e università che consiste nell’ esposizione di opere d’arte all’interno di piazze, cortili, vie, vicoli, palazzi antichi consentendo così, di valorizzare e di far conoscere sia i luoghi storici che le opere d’arte contemporanea.

La Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Lazio, farà conoscere il progetto relativo alla mostra “Francesco il Santo. Capolavori nei secoli e dal territorio reatino”.

La Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto presenta, in collaborazione con il Gruppo McArthurGlen, il CEMA – Centro Espositivo Multimediale dell’Archeologia, allestito presso il Veneto Designer Outlet di Noventa di Piave (VE), in cui si trovano le ultime realizzazioni multimediali destinate a diffondere la conoscenza del ricco patrimonio del Veneto, con l’intento di creare una vetrina virtuale per i Musei nazionali e le aree archeologiche della Regione.

La Direzione Regionale della Puglia presenterà la Gipsoteca del Castello Svevo di Bari, mentre la Calabria presenterà il Parco e Museo archeologico di Scolacium e il Molise un bellissimo video intitolato “Viaggio in Molise”.

Infine, per rafforzare sempre più il binomio impresa-cultura in una condivisione di strumenti tecnologicamente avanzatied utili allo sviluppo del sistema di risorse identitarie e di relazioni culturali del Paese, saranno presentati in fiera all’interno dello spazio del Ministero, una serie di progetti realizzati da società private per gli Istituti MiBAC.
Le società Artchivium, Promo PA, Sartech, Altair4 (Virtual Reality for Culture), Illusionetwork, Parallelo, EuroeanMedals Company faranno conoscere e sperimentare applicazioni per smartphone dedicate ai beni culturali per incentivare le visite culturali e migliorare la fruizione dei servizi, altre che consentono di ammirare le opere espostein altissima risoluzione; sistemi di scansione, acquisizione digitale, fotoriproduzione e catalogazione di numerosi archivi e biblioteche statali; guide multimediali interattive e divertenti, realizzate in 3D per musei, mostre e siti archeologici; archeoguide su touch screen; libri multimediali che esplorano i contenuti attraverso immagini dinamiche e suoni e molte altre novità dedicate alla valorizzazione, alla conoscenza, alla divulgazione dei beni culturali, sempre nel rispetto della tutela e conservazione del nostro patrimonio.

Infine assicurano la loro partecipazione congiunta con il MiBAC la Società Invitaliacon il progetto Poli museali di eccellenza nel Mezzogionoed il Consiglio d’Europa con un progetto dedicato agli Itinerari Turistici.

20 maggio
Nel padiglione Spadolini all’Art&TourismCafè, spazio che ricorda un caffè letterario, con sedie e tavolini dove poter sorseggiare del caffè durante l’ascolto degli interventi, si terranno due incontri: nel primo sarà presentato il libro “Arte door to door”, un progetto di arte urbana per il Centro storico di Salerno, presentato dalla Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici per le Province di Salerno e Avellino. Il secondo, la presentazione dei Progetti di valorizzazione e salvaguardia del patrimonio: Sarch, Archeostar e Clean Moon presentato dal Dipartimento DIAEE dell’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma in collaborazione con SarthecSrl


Redattore: RENZO DE SIMONE

Informazioni Evento:


Data Inizio: 18 maggio 2012
Data Fine: 20 maggio 2012
Luogo: Firenze, Fortezza da Basso
E-mail: rtandtourism@artandtourism.it
Sito web


Documentazione:

Gli incontri
(documento in formato pdf, peso 351 Kb, data ultimo aggiornamento: 08 maggio 2012)




Link:

Link Galleria Fotografica
(link esterno al sito - www.fotoweb.beniculturali.it)




Dove:

 
Fortezza da Basso
Città: Firenze
Indirizzo: Viale F. Strozzi
Provincia: FI
Regione: Toscana


XML

   ART&TOURISM
L’Italia il Museo senza confini aperto a tutti

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Via del Collegio Romano, 27 00186 Roma
Numero Verde: 800 99 11 99    URP: (+39) 066723.5338 .5339 .5340 .5283    Centralino MiBACT: (+39) 06.6723.1     scrivi al MiBAC

Valida questa pagina con gli strumenti del W3C © 2017 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Ultimo aggiornamento 09-08-2012 18:33:16 | Rif: 106817


Id Asset: 106817 Generata il: Wed Aug 23 02:14:09 CEST 2017 Tempo di esecuzione: 48 Categoria: Eventi (661)
CmsInclude=53 Global=59