Particolare stilizzato della cupola del Pantheon, Roma

PARERE UFFICIO LEGISLATIVO MIBACT: SAN GIMIGNANO (Siena) — decreto di vincolo sull'intera città di San Gimignano del 13 febbraio 1928 — legge n. 364 del 1909

Stampa
Si riscontra la nota prot. 12148 del 15 novembre 2016 della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo, con la quale si chiede un parere circa la perdurante efficacia del decreto di vincolo sull'intera città di San Gimignano, adottato in data 13 febbraio 1928, ai sensi della legge n. 364 del 1909, con specifico riferimento alla necessità di subordinare a preventiva autorizzazione di cui all'art. 21 del codice di settore ogni intervento ivi previsto.
Il decreto, corredato di planimetria catastale con individuazione dell'area sottoposta a tutela, reca due norme applicative: art. 1 L'intera città di S. Gimignano, entro i limiti segnati in rosso dall'unito grafico che forma parte integrante del presente decreto, è sottoposta alle disposizioni di cui alla legge 20 giugno 1909, n. 364. Nessuna costruzione si può modificare né eseguire nella zona vincolata senza la prescritta autorizzazione della R. Soprintendenza all'arte medievale e moderna per la Toscana IL Art. 2 Il R. Soprintendente all'arte medievale e moderna per la Toscana II è autorizzato a dare quelle disposizioni che, nell'ambito delle leggi vigenti, si dimostrino necessarie per mantenere alla antica cittadina il suo particolare carattere storico ed artistico.
La Soprintendenza precisa che fino agli anni Cinquanta risultano agli atti note di corrispondenza e autorizzazioni che fanno esplicito riferimento al vincolo del 1928. Successivamente, il decreto nella sua interezza è stato di fatto disapplicato, sostituito dall'adozione di specifici decreti di vincolo monumentale, adottati in forza della legge n. 1089 del 1939, riferiti a singoli immobili situati nel centro cittadino   ... segue in allegato il documento completo in formato PDF


Redattore: RENZO DE SIMONE




Documentazione:

Parere del 29 Dicembre 2016
(documento in formato pdf, peso 4166 Kb, data ultimo aggiornamento: 09 giugno 2017 )





Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Via del Collegio Romano, 27 00186 Roma
Numero Verde: 800 99 11 99    URP: (+39) 066723.5338 .5339 .5340 .5283    Centralino MiBACT: (+39) 06.6723.1     scrivi al MiBAC

Valida questa pagina con gli strumenti del W3C © 2017 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Ultimo aggiornamento 09-06-2017 14:34:59 | Rif: 174049


Id Asset: 174049 Generata il: Tue Aug 22 02:19:16 CEST 2017 Tempo di esecuzione: 34 Categoria: Comunicati (665)