Particolare stilizzato della cupola del Pantheon, Roma


COM-PA

Stampa
Nell’ambito della manifestazione il Ministero per i Beni e le Attività Culturali parteciperà al convegno "La comunicazione attraverso l’uso di nuove tecnologie per l’incremento dell’offerta culturale e la promozione" (il 4 novembre alle ore 9.30 nel Palazzo dei Congressi, Sala 7.
Al MiBAC sono affidati i compiti di amministrare, tutelare, conservare e valorizzare un patrimonio unico al mondo, costituito da beni storico-artistici, architettonici, archeologici, paesaggistici, archivistici e librari e di promuovere le attività nel campo dello spettacolo, del cinema e dello sport.
La Direzione Generale per l’Innovazione Tecnologica e la Promozione è operativa dal 2004 per dare un forte impulso di modernizzazione e innovazione alle strutture ministeriali. Opera per associare ai più rilevanti progetti di innovazione una adeguata fase di informazione/sensibilizzazione e per comunicare con i cittadini secondo modalità coerenti e con un’immagine unitaria e coordinata che accresca la visibilità e la conoscenza dell’Istituzione.
Nel convegno verranno presentati i progetti già realizzati ed in corso, illustrate le scelte di tipo organizzativo e gli strumenti tecnologici adottati, come mezzo per il miglioramento dell’efficacia amministrativa e per l’incremento dell’offerta culturale e della sua promozione.

Scopo del convegno – cui prenderanno parte, oltre al Direttore Generale arch. Antonia P. Recchia, la dott.ssa Rossella Caffo del MiBAC, la dott.ssa Patrizia Micoli del Dipartimento per lo Spettacolo e lo Sport,le dott.sse Maria Teresa Natale e Sara di Giorgio del Progetto Minerva, il dott. Giuseppe Triunveri di EDS Italia, il dott. Antonio Breschi dell’Osservatorio Italiano dell’Audiovisivo ed il dott. Roberto Viceré di MP Mirabilia – è illustrare l’attività svolta dal dicastero nell’integrazione tra beni culturali e tecnologie avanzate. Particolare attenzione è stata riservata al settore della comunicazione e dell’informazione, utile a una fruizione sempre più diffusa, completa, esaustiva ed avanzata del vastissimo patrimonio culturale nazionale. In questo campo si distinguono i progetti di siti web dei musei e degli altri istituti del Ministero ed il Progetto MICHAEL (Multilingual Inventory of Cultural Heritage in Europe) - finanziato nell’ambito del programma comunitario eTEN e coordinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e vede partners la Francia (Ministère de la culture et de la communication) e il Regno Unito (Museums,Libraries and Archives Council), in attesa dell’adesione di altri otto nuovi Paesi europei. Il progetto ha l’obiettivo di creare un portale/servizio trans-europeo per l’accesso online multilingue ai contenuti culturali digitali, basato su software open source.
La fruizione digitale dei beni culturali è anche alla base di Museo e Web - kit di progettazione rivolto ai musei di piccole e medie dimensioni che intendono sviluppare un sito web di qualità - ideato e sviluppato nell’ambito del progetto europeo MINERVA (coordinato dal MiBAC) le cui linee guida si sono rivelate prezioso strumento anche per l’Osservatorio Tecnologico per i Beni e le Attività Culturali (www.otebac.it). Nato nell’ottobre 2005, l’Osservatorio svolge attività per il supporto e lo sviluppo delle applicazioni digitali, per la creazione e il reperimento di contenuti digitali nel campo del patrimonio culturale secondo standard e criteri di qualità condivisi. Guarda ad internet anche lo sportello on-line per il cinema realizzato dalla Direzione per il cinema in collaborazione con Cinecittà Holding S.p.A., prezioso strumento per le imprese cinematografiche di produzione, distribuzione, esportazione, esercizio ed industrie tecniche che consentirà alle stesse di svolgere gradualmente tutti gli adempimenti amministrativi previsti dalla legge e al Ministero di raccogliere e gestire le informazioni in formato elettronico.
Un ulteriore mezzo per far conoscere, promuovere e valorizzare il nostro vastissimo patrimonio culturale è offerto dal progetto Teleguide: basterà una semplice telefonata al numero 892.292 – messo a disposizione da BT Albacom partner dell’iniziativa con MP Mirabila – per ottenere in tempo reale informazioni precise e scientificamente valide sul monumento, museo o altro sito di interesse storico artistico.
A tali progetti finalizzati ad una comunicazione sempre più rapida, efficace e capillare si affiancano iniziative pilota più strettamente afferenti alla qualità dei servizi, dalla Carta dei Servizi, in corso di sperimentazione, ai progetti di trasparenza amministrativa, ai programmi di rilevazione della customer satisfaction, al progetto integrato di comunicazione “INFOCULTURA”, da poco avviato e di fondamentale importanza, che investe di una valenza strategica pregnante il momento informativo, perché si rapporta con iniziative, progetti e attività che vedono collegata l’efficacia proprio alla diffusione dell’informazione e al suo recepimento da parte di tutte le strutture interessate.

Per informazioni:
06.6723.2261 / 2118

PROGRAMMA DEL CONVEGNO

Il piano di comunicazione del Ministero, strategie e nuovi progetti.
I siti internet dei musei e degli altri istituti del Ministero.

Antonia P. Recchia
Direttore Generale per l’Innovazione Tecnologica e la Promozione - MiBAC

Il progetto Michael: portale trans - europeo multi lingue dell’Unione sotto il coordinamento del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale per l’Innovazione Tecnologica e le Promozione.
Rossella Caffo
Coordinatore del progetto europeo Michael - MiBAC

Museo e web: prototipo di sito web culturale di qualità secondo il Progetto Minerva
www.otebac.it: il sito dell’Osservatorio Tecnologico per i Beni e le Attività Culturali

Maria Teresa Natale e Sara Di Giorgio
Progetto Minerva

Progetti culturali integrati nella strategia di comunicazione
Patrizia Micoli
Dipartimento per lo Spettacolo e lo Sport - MiBAC

Progetto Teleguide Italy: la tecnologia al servizio dell’arte, un "Cicerone telematico" attivo 24 ore su 24
Roberto Vicerè
Amministratore Unico
MP MIRABILIA S.r.l

Sportello cinema on-line
Giuseppe Triunveri
Eds Italia S.p.a.

Rapporto sul mercato cinematografico italiano
Antonio Breschi
Direttore dell’Osservatorio italiano dell’audiovisivo di Cinecittà Holding S.p.a.



Informazioni Evento:


Data Inizio: 03 novembre 2005
Data Fine: 05 novembre 2005
Luogo: Bologna – Palazzo dei Congressi
E-mail:


Documentazione:

Opuscolo di 112 pagine PUBBLICAZIONE Compa2005
(documento in formato pdf, peso 820 Kb, data ultimo aggiornamento: 27 novembre 2008)




Link:

Link www.compa.tv


Link Galleria Fotografica
(link esterno al sito - www.fotoweb.beniculturali.it)




Dove:

 
MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI
Indirizzo: Via del Collegio Romano, 27 00186 - Roma
Telefono: 39 (0) 6 67 23 21 17 Fax: + 39 (0) 6 67 23 30 26
E-mail: uddgitp@beniculturali.it

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Via del Collegio Romano, 27 00186 Roma
Numero Verde: 800 99 11 99    URP: (+39) 066723.5338 .5339 .5340 .5283    Centralino MiBACT: (+39) 06.6723.1     scrivi al MiBAC

Valida questa pagina con gli strumenti del W3C © 2017 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Ultimo aggiornamento 26-02-2009 11:15:41 | Rif: 694


Id Asset: 694 Generata il: Wed Aug 23 01:28:40 CEST 2017 Tempo di esecuzione: 70 Categoria: Archivio (240)