Particolare stilizzato della cupola del Pantheon, Roma


X SALONE DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI

Stampa
Il MiBAC ricerca e applicazioni a confronto
Il X Salone dei Beni e delle attività culturali ospiterà la seconda edizione di "Restaura", incontro-evento nato dalla collaborazione del MiBAC con il Distretto Veneto dei Beni Culturali. "Restaura" vuole essere un fertile terreno di scambio culturale sui temi della conservazione e del restauro tra i tecnici del Ministero, i professionisti e le imprese del settore. L'intento è quello di far conoscere la vasta organicità del MiBAC, delle sue realtà presenti sul territorio nazionale, a partire dalla straordinaria imponenza del patrimonio artistico e culturale e il lavoro svolto quotidianamente, da centinaia di tecnici che costituiscono un impareggiabile risorsa di conoscenza e professionalità universalmente riconosciuta e apprezzata. Per l'occasione avrà luogo il convegno: "La conservazione dei beni culturali tra restauro e sicurezza" organizzato dalla Direzione Generale per l'Innovazione Tecnologica e la Promozione con gli Istituti di Ricerca del MiBAC: ICR - Istituto Centrale per il Restauro, OPD - Opificio delle Pietre Dure, ICPL - Istituto Centrale per la Patologia del Libro ed in collaborazione con l'Istituto Superiore di Sanità, l'APAT e Legambiente.
Mostre presenti allo Stand
Magie veneziane: fragilità e trasparenze Direzione Generale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico Polo Museale Romano La collezione dei vetri della Galleria Nazionale d'Arte Antica di Palazzo Barberini comprende manufatti di produzione muranese degli anni 1870-1880 e riveste un'importanza eccezionale poiché permette - attraverso una campionatura oggi esauriente - di verificare le principali tipologie in auge a Venezia nella seconda metà dell'Ottocento. Cesare Brandi nel centenario della nascita ICR - Istituto Centrale del Restauro Cesare Brandi (Siena, 8 aprile 1906 - 19 gennaio 1988) porta, nell'ambito del restauro, alla sua espressione più alta la linea critica della tradizione ottocentesca, che grazie a lui, ha saputo imporsi non solo in Italia e in Europa ma anche nel resto del mondo. Una serie di iniziative culturali promosse dall'Istituto Centrale del Restauro e dalla Associazione Amici di Cesare Brandi, sotto l'egida di un Comitato Nazionale per le celebrazioni e le iniziative culturali presieduto da Antonio Paolucci e di un Comitato Europeo presieduto da Giuseppe Basile, celebrano il centenario della sua nascita come si addice al padre della moderna teoria e prassi del restauro.
Convegno - 1 dicembre ore 9.30-18.00 LA CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI TRA RESTAURO E SICUREZZA Sala Blu c/o Padiglione 107 B Il convegno ha l'obiettivo di informare gli operatori del settore sulle problematiche relative all'uso di prodotti, metodi e procedure utilizzate nella conservazione e nel restauro, sviluppati negli ultimi anni anche in conformità delle nuove politiche ambientali e di sicurezza. Una giornata di riflessione e di studio per affrontare il complesso tema della sicurezza nel restauro, mettendo a confronto le esigenze di integrità dell'opera, salute degli operatori e rispetto dell'ambiente. ore 10.00 – 13.00 A 6 MESI DALLE ELEZIONI: PROGRAMMI E PROPOSTE DEL GOVERNO Sala Gialla Moderano: Omar Monestier (Direttore de Il Mattino di Padova) Partecipano: Danielle Gattegno Mazzonis (Sottosegretario Ministero dei Beni e delle Attività Culturali), Stefano Biolchini (Il Sole 24Ore on line), Maurizio Cecconi (Direttore del Salone dei Beni e delle Attività Culturali), Marino Cortese (Presidente Veneziafiere), Fabio Isman (Il Messaggero), Giovanni Oliva (Assessore alla Cultura Regione Piemonte), Giandomenico Romanelli (Direttore Musei Civici Veneziani).
Convegno - 2 dicembre
ore 9.30-10.30 CESARE BRANDI E IL RESTAURO OGGI Sala rossa Giuseppe Basile Istituto Centrale per il Restauro - MiBAC Cesare Brandi (Siena, 8 aprile 1906 - 19 gennaio 1988) porta, nell'ambito del restauro, alla sua espressione più alta la linea critica della tradizione ottocentesca, quella che aveva superato le posizioni "estremistiche" di Viollet le Duc e di Ruskin e che, grazie a lui, ha saputo imporsi non solo in Italia e in Europa ma anche nel resto del mondo: come dimostra la diffusione della sua Teoria in parecchie lingue straniere, tra cui inglese, francese, spagnolo, greco, portoghese, tedesco, giapponese, cinese.
Incontri allo Stand - 1 e 2 dicembre

Altre Informazioni: Servizio II - Promozione, Comunicazione e Marketing tel. 06 6723.2927-2394 - Fax 06 6723.2538



Informazioni Evento:


Data Inizio: 01 dicembre 2006
Data Fine: 03 dicembre 2006
Luogo: Venezia - Terminal Passeggeri
E-mail:


Documentazione:

Programma Completo Programma Completo
(documento in formato pdf, peso 4046 Kb, data ultimo aggiornamento: 26 novembre 2008)

 Locandina InvitoVeneziaSalone2006 Locandina InvitoVeneziaSalone2006
(documento in formato pdf, peso 227 Kb, data ultimo aggiornamento: 26 novembre 2008)




Link:

Link Galleria Fotografica
(link esterno al sito - www.fotoweb.beniculturali.it)



Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Via del Collegio Romano, 27 00186 Roma
Numero Verde: 800 99 11 99    URP: (+39) 066723.5338 .5339 .5340 .5283    Centralino MiBACT: (+39) 06.6723.1     scrivi al MiBAC

Valida questa pagina con gli strumenti del W3C © 2017 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Ultimo aggiornamento 26-02-2009 10:56:10 | Rif: 677


Id Asset: 677 Generata il: Mon Aug 21 22:02:44 CEST 2017 Tempo di esecuzione: 184 Categoria: Archivio (240)