Particolare stilizzato della cupola del Pantheon, Roma


IX BORSA MEDITERRANEA DEL TURISMO ARCHEOLOGICO

Stampa
Giovedì 16 novembre
il sottosegretario per i Beni e le Attività Culturali, On. Andrea Marcucci, ha inaugurato la IX edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico - promossa dalla Provincia di Salerno e dall'Assessorato al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dell'ICCROM - che si terrà fino al giorno domenica 19 novembre presso il Centro Espositivo Ariston di Paestum, e che quest'anno vedrà come ospite ufficiale la Grecia. Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali con il coordinamento della Direzione Generale per l'Innovazione Tecnologica e la Promozione prende parte alla manifestazione - significativa ed efficace occasione di incontro, confronto ed approfondimento su temi e problematiche legate alla promozione ed alla valorizzazione dei beni archeologici - con il tema "Archeologia e Territorio". La ricchezza di progettualità nel campo archeologico, infatti, evidenzia quanto i beni culturali rientrino a pieno titolo, grazie alle loro potenzialità spesso insufficientemente valorizzate, nel campo dell'economia del paese, catalizzando notevoli flussi finanziari e, pertanto, comportando anche una crescita del benessere sociale. Un ruolo determinante assumono quindi i progetti di promozione e valorizzazione della cultura e del territorio, il cui obiettivo sia l'attuazione di solidi e credibili piani d'intesa alternativi - almeno in parte - a quelli attuali, in cui l'offerta di servizi turistici generali sia coerente con l'offerta culturale.

A tale riguardo, presso la Sala Hera Argiva, saranno organizzati una serie di incontri allo stand volti ad affrontare ed illustrare un ampio ventaglio di argomenti: dall'innovazione tecnologica ai rapporti del MiBAC in campo internazionale, fino alle nuove scoperte archeologiche nel territorio di Ferrara ed ai programmi di valorizzazione nel territorio piemontese. I lavori si apriranno giovedì 16 novembre alle ore 15.00 con "Il progetto Archeologia on line: utilizzo di nuove tecnologie per il miglioramento dell'offerta culturale", introdotto dal Direttore Generale per l'Innovazione Tecnologica e la Promozione arch. Antonia Pasqua Recchia ed illustrato da funzionari della Direzione Regionale della Campania e delle Soprintendenze Archeologiche coinvolte (Basilicata, Puglia, Calabria, province di Sassari e Nuoro, Cagliari e Oristano, Salerno Avellino e Benevento e Napoli e Caserta) Venerdì 17 alle ore 10 Gabriella Pantò (Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte) esporrà esempi di promozione culturale in Piemonte; alle ore 12.00 Rosanna Binacchi (Direzione Generale per l'Innovazione Tecnologica e la Promozione) fornirà un quadro delle relazioni internazionali, evidenziando, attraverso casi esemplari le attività e gli accordi intrapresi dal MiBAC.
Concluderà i lavori della giornata "La salvaguardia dell'identità culturale di Sultanahmet ad Istanbul", un quadro dell'attività dell'Associazione Palatina Istanbul nel quartiere di Istanbul un tempo occupato dal palazzo di Costantino e di Giustiniano (interventi di: Anna Conticello, Eugenia Bolognesi, Giuseppe Berucci, Cristina Brusaporci). Nel corso delle due giornate di incontri Maria Teresa Natale e Franco Viviani saranno disponibili per illustrare al pubblico interessato, rispettivamente, il prototipo di Museo"Web e le Archeoguide e le Visite Virtuali realizzate in una duplice versione, per adulti e per bambini. L'arch. Antonia P. Recchia interverrà, inoltre, alla Conferenza di apertura del giorno giovedì 16 novembre (sala Giove, ore 10.00-13.00); agli appuntamenti di venerdì 17 novembre con il tema della comunicazione dei beni culturali (sala Saturno, ore 9.30-13.30) e del valore del marchio nel turismo culturale dei siti UNESCO (sala Mercurio, ore 15-19) ed all'incontro di sabato 18 novembre dedicato alle nuove frontiere dell'archeologia virtuale (sala Apollo, ore 15-18).

Per informazioni:
06.6723.2118/2635

Altre Informazioni:
06.6723.2118/2635



Informazioni Evento:


Data Inizio: 16 novembre 2006
Data Fine: 19 novembre 2006
Luogo: Paestum (SA) – Centro Espositivo Ariston
E-mail:


Documentazione:

Download LOCANDINA  Paestum 2006 LOCANDINA Paestum 2006
(documento in formato pdf, peso 839 Kb, data ultimo aggiornamento: 26 novembre 2008)




Link:

Link Galleria Fotografica
(link esterno al sito - www.fotoweb.beniculturali.it)



Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Via del Collegio Romano, 27 00186 Roma
Numero Verde: 800 99 11 99    URP: (+39) 066723.5338 .5339 .5340 .5283    Centralino MiBACT: (+39) 06.6723.1     scrivi al MiBAC

Valida questa pagina con gli strumenti del W3C © 2017 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Ultimo aggiornamento 26-02-2009 10:57:09 | Rif: 682


Id Asset: 682 Generata il: Wed Aug 23 01:29:00 CEST 2017 Tempo di esecuzione: 43 Categoria: Archivio (240)