Particolare stilizzato della cupola del Pantheon, Roma


SALONE DELL’ARTE DEL RESTAURO E DELLA CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI E AMBIENTALI

Stampa
Il MiBAC ricerca e applicazioni a confronto
Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale per l'Innovazione Tecnologica e la Promozione partecipa al Salone con una serie di importanti convegni e tavole rotonde che vedono coinvolti gli Istituti di Ricerca, le Direzioni Regionali e le Soprintendenze. Il salone sarà inaugurato il 30 marzo 2006 alle ore 10.00 dal Vice Ministro per i Beni e le Attività Culturali On.le Antonio Martusciello. La Direzione Generale per l'Innovazione Tecnologica e la Promozione, ha organizzato la partecipazione del MiBAC al Salone del restauro di Ferrara, coordinando la presenza degli Istituti di Ricerca, delle Direzioni Regionali e delle Soprintendenze. Grazie alle numerose adesioni e all'impegno costante e convinto degli addetti ai lavori è stato possibile organizzare una serie di convegni e tavole rotonde - a cominciare dalla Giornata di studio di apertura della manifestazione giovedì 30 marzo alle ore 11.00 dedicata a "Conservare-Restauro-Innovare"- nel corso dei quali rappresentanti del mondo istituzionale ed accademico si confronteranno sullo stato attuale e sugli sviluppi futuri del settore dando un contributo scientifico di alto livello e un importante impulso all'evoluzione della conservazione dei beni culturali italiani.
Restauro inteso quale ponte tra conservazione e innovazione, tra la componente più solida, stratificata e specifica dell'operare sul patrimonio culturale e la componente più fluida e recente dello stesso ambito di intervento, rispetto al quale il MiBAC conferma la propria partecipazione compatta ed unitaria, riconoscendosi come soggetto essenziale nella conservazione del vastissimo patrimonio storico-artistico italiano.
Come sottolineato dall'architetto Antonia P. Recchia - Direttore Generale per l'Innovazione Tecnologica e la Promozione - gli istituti territoriali hanno mostrato come la pratica del restauro sia di per sé un fattore di innovazione, per tutto il presupposto e il corollario di ricerca, di documentazione, di sperimentazione che necessariamente comporta, ed i processi innovativi costituiscono sempre e comunque una leva di forza e di competitività, poiché incidono sulla funzionalità e quindi sull'efficacia finale. Previsti, inoltre numerosi incontri tecnici, volti all'analisi ed al confronto su metodologie, mezzi e tecniche di restauro; e iniziative rivolte agli alunni delle scuole medie inferiori e superiori articolate in sei diversi laboratori allestiti all'interno dello stand espositivo, dove i giovani potranno entrare 'concretamente' in contatto con il complesso mondo delle opere d'arte e delle problematiche connesse alla loro conservazione e restauro, confrontandosi con le numerose discipline che concorrono a salvaguardare il nostro patrimonio culturale.



Informazioni Evento:


Data Inizio: 30 marzo 2006
Data Fine: 02 aprile 2006
Luogo: Ferrara – quartiere fieristico
E-mail:


Documentazione:

Pubblicazione della Locandina LOCANDINA Ferrara2006
(documento in formato pdf, peso 289 Kb, data ultimo aggiornamento: 27 novembre 2008)

Opuscolo di 118 pagine PUBBLICAZIONE OPUSCOLO Ferrara2006
(documento in formato pdf, peso 2219 Kb, data ultimo aggiornamento: 27 novembre 2008)




Link:

Link Galleria Fotografica
(link esterno al sito - www.fotoweb.beniculturali.it)



Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Via del Collegio Romano, 27 00186 Roma
Numero Verde: 800 99 11 99    URP: (+39) 066723.5338 .5339 .5340 .5283    Centralino MiBACT: (+39) 06.6723.1     scrivi al MiBAC

Valida questa pagina con gli strumenti del W3C © 2017 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Ultimo aggiornamento 06-06-2013 13:06:16 | Rif: 688


Id Asset: 688 Generata il: Wed Aug 23 01:36:35 CEST 2017 Tempo di esecuzione: 52 Categoria: Archivio (240)