Particolare stilizzato della cupola del Pantheon, Roma


FORUM P.A.- 8/12 MAGGIO 2006

Stampa
Il MiBAC ricerca e applicazioni a confronto
Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali prende parte, da lunedì 8 a venerdì 12 maggio 2006, presso gli spazi della Fiera di Roma, a FORUMP.A.'06, 17^ Mostra Convegno dei servizi ai cittadini ed alle imprese - l'ormai consueto appuntamento annuale, che costituisce una straordinaria occasione di scambio e confronto tra i diversi soggetti protagonisti della scena amministrativa del Paese. In conformità con il tema di confronto proposto dagli organizzatori del Forum - incentrato quest'anno su "La rete delle pubbliche amministrazioni per la competitività e la garanzia dei diritti" - il Ministero per i Beni e le Attività Culturali sarà presente con "Il MiBAC in rete", che vede la partecipazione ed il coinvolgimento di tutti i settori del Ministero, di tutti i livelli organizzativi e di tutte le aree tematiche, sia tradizionali che innovative.
La partecipazione al FORUM PA e il calendario della partecipazione ai seminari sono stati organizzati dalla Direzione Generale per l'Innovazione Tecnologica e la Promozione che, fin dalla sua istituzione, ha posto una costante attenzione alle molte e variegate esigenze che sono alla base dei consumi culturali, impegnandosi nella promozione e valorizzazione del patrimonio culturale italiano, anche attraverso tecnologie e metodologie di fruizione innovative, in grado di soddisfare i desideri e le aspettative di un pubblico che si auspica quanto più ampio, stratificato ed eterogeneo possibile. Il Direttore Generale Antonia Pasqua RECCHIA parteciperà a numerose iniziative convegnistiche, organizzzate dal MiBAC e da altre Amministrazioni, per presentare anche nei contesti intersettoriali le iniziative e i progetti di innovazione.
La qualità dei servizi per il cittadino è stata al centro della riflessione comune di strutture, dipartimenti ed uffici afferenti al MiBAC e si è imposta anche quale vera e propria linea-guida sia nell'adeguamento normativo a parametri di accessibilità, fruibilità e trasparenza sia nella realizzazione di nuovi progetti specifici. Durante il corso della manifestazione si alterneranno convegni ed incontri nei quali verranno illustrate iniziative e progetti ministeriali - già attuati o in fase progettuale - incentrati su diversi temi: - la qualità dei servizi, finalizzata ad una fruizione agevole da parte di cittadini ed imprese; - la buona gestione e scambio di buone pratiche per la lotta agli sprechi; - l'interoperabilità e cooperazione applicativa basate sull'uso intelligente delle nuove tecnologie; - la progettualità territoriale che contribuisce a costruire una rete di maggiore competitività dell'intero sistema-paese; - la comunicazione pubblica quale straordinario strumento volto al consolidamento ed al rafforzamento del rapporto tra cittadini ed istituzioni; - la formazione di risorse umane indipendenti, competenti e qualificate, ma soprattutto motivate dal bene comune. Tali tematiche troveranno ampia esposizione nel corso dei convegni in programma:

CONVEGNI

- Lunedì 8 maggio, ore 15.00/18.30 "Il progetto MINERVA per la digitalizzazione e i siti web culturali: dalla teoria alla pratica"
Tra le altre iniziative, saranno presentate alcune importanti iniziative nazionali frutto della collaborazione interministeriale, quali l'accessibilità dei siti web delle pubbliche amministrazioni e gli accordi tra i Ministeri per i beni e le attività culturali e quello dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca per la diffusione delle nuove tecnologie nella scuola, unitamente alle ultime novità del progetto MINERVA per le digitalizzazione e la gestione dei contenuti culturali.
- Mercoledì 10 maggio, ore 15.00/17.20 "Sicurezza integrata nei beni culturali: strumenti innovativi per la pianificazione delle risorse"
Presentazione degli innovativi strumenti ausiliari alla pianificazione delle risorse umane ed economiche, in grado di ricomporre in modo efficace ed efficiente il contrasto tra esigenze di conservazione e tutela del patrimonio culturale ed una sua agevole fruizione da parte degli utenti. Il MiBAC ha approntato una banca dati contenenti tutte le informazioni necessarie alla valutazione delle condizioni di sicurezza dei vari insediamenti del Ministero, in grado di consentire una pianificazione e razionalizzazione degli interventi.

- Giovedì 11 maggio, ore 16.40/18.30 "Archivi e Biblioteche: Servizi e strumenti in rete"
Saranno presentate - unitamente a nuovi servizi e strumenti di editoria informatica - iniziative volte a sviluppare le reti telematiche della cultura e portali innovativi con caratteristiche di interdisciplinarità e di territorialità. A tali convegni si affiancheranno gli incontri presso lo stand 22a, Pad 22:
- Lunedì 8 maggio, ore 10.00/12.00 "Prima esperienza di benessere nell'ambito dell'amministrazione: Problem-solving nel Circolo del Benessere"
Che cos'è il Circolo del Benessere? È un piccolo gruppo di discussione e di elaborazione di proposte. Si riunisce almeno una volta al mese per la durata di circa 2 ore, ed elabora delle ipotesi di miglioramento rispetto ai problemi emersi (problemsolving)

- Lunedì 8 maggio, ore 14.00/18.30 Laboratorio di restauro
Il Servizio Educativo della Soprintendenza per i BAPPSAE di Salerno e Avellino, all'interno di un percorso didattico globale, propone, tra le diverse strategie di coinvolgimento del mondo della scuola le tematiche della salvaguardia del patrimonio storico artistico, i laboratori didattici, intesi quali momento di sviluppo e di approfondimento per studiare ed analizzare, attraverso attività manuali, le opere d'arte.

- Martedì 9 maggio, ore 10.00/12.00 "Dal manuale per la qualità dei siti web pubblici culturali al prototipo Museo&Web: uno strumento pratico"
Presentazione del Content Management System (CMS) di cui è stato dotato Museo & Web, il kit di progettazione di un sito web culturale pensato per i piccoli e medi musei. Con il CMS, basato su software open source, è possibile creare, modificare, controllare sia le singole pagine che intere sezioni logiche della propria documentazione web, stabilendo regole, ruoli e livelli di accesso secondo le proprie esigenze consentendo anche a personale non esperto, di partecipare attivamente al processo di creazione e pubblicazione dei contenuti, in tempo reale secondo la propria qualifica e competenza. Il CMS potrà essere utilizzato dai musei ma anche dalle altre istituzioni culturali.

- Martedì 9 maggio, ore 14.30/17.00 "La gestione informatica dei documenti nel progetto di ricerca della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione: esperienze a confronto"
La Scuola superiore della P.A. ha avviato iniziative di successo nella definizione di linee guida a fini didattici per la gestione informatica dei documenti, grazie anche al lavoro congiunto di esperti di sistemi documentari, di rappresentanti dell'amministrazione archivistica, del CNIPA e di alcuni importanti amministrazioni centrali (ministeri dei beni e attività culturali, dell'interno, dell'economia e delle finanze, della giustizia, della funzione pubblica), oltre che della Camera e del Senato, con il coordinamento della prof.ssa Elena Aga Rossi, docente stabile della Scuola

- Mercoledì 10 maggio, ore 10.00/11.00 "Il Mibac adotta la Patente Europea del Computer"
AICA - Associazione Italiana per l'Informatica e il Calcolo Automatico

Il programma ECDL (European Computer Driving Licence), noto come "Patente Europea del Computer", è un programma internazionale di certificazione delle abilità informatiche esteso anche alle nazioni extraeuropee col nome ICDL (International Computer Driving Licence), governato dalla ECDL-F (European Computer Driving Licence Foundation http://www.ecdl.com), un'organizzazione no profit creata dal CEPIS.

- Venerdì 12 maggio, ore 14.30/18.30 Laboratorio "L'affresco"
Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio e per il patrimonio storico artistico ed etnoantropologico per le provincie di Salerno e Avellino.

Il Servizio Educativo della Soprintendenza per i BAPPSAE di Salerno e Avellino, all'interno diun percorso didattico globale, propone, tra le diverse strategie di coinvolgimento del mondo della scuola le tematiche della salvaguardia del patrimonio storico artistico, i laboratori didattici - "…se faccio, capisco", relativi alla realizzazione delle opere d'arte secondo le tecniche tradizionali della conservazione e del restauro. I laboratori sono progettati come momento di sviluppo e di approfondimento per studiare ed analizzare, attraverso attività manuali, le opere d'arte.



Informazioni Evento:


Data Inizio: 08 maggio 2006
Data Fine: 12 maggio 2006
Luogo: Roma - Fiera
E-mail:


Documentazione:

Pubblicazione della Locandina LOCANDINA Forum2006
(documento in formato pdf, peso 900 Kb, data ultimo aggiornamento: 27 novembre 2008)

Opuscolo di 95 pagine PUBBLICAZIONE OPUSCOLO
(documento in formato pdf, peso 1890 Kb, data ultimo aggiornamento: 27 novembre 2008)




Link:

Link Galleria Fotografica
(link esterno al sito - www.fotoweb.beniculturali.it)



Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Via del Collegio Romano, 27 00186 Roma
Numero Verde: 800 99 11 99    URP: (+39) 066723.5338 .5339 .5340 .5283    Centralino MiBACT: (+39) 06.6723.1     scrivi al MiBAC

Valida questa pagina con gli strumenti del W3C © 2017 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Ultimo aggiornamento 26-02-2009 10:57:49 | Rif: 686


Id Asset: 686 Generata il: Wed Aug 23 01:37:09 CEST 2017 Tempo di esecuzione: 40 Categoria: Archivio (240)