Particolare stilizzato della cupola del Pantheon, Roma


L'isola delle torri

immagine
immagine
Stampa
Dopo le tappe di Cagliari, Roma e Milano, la mostra "L'isola delle torri" sbarca a Zurigo. Organizzata dalla Soprintendenza Archeologia della Sardegna, in collaborazione con l'istituto di Archeologia della Università di Zurigo, la mostra sulla civiltà nuragica sarà visitabile nel cuore della città svizzera dal 15 di aprile fino al 29 di settembre 2016.

L'inaugurazione si è svolta il 14 di aprile, alle 18.00, con una presentazione che prevede gli interventi del prof. Hengartner, Rettore dell'Università di Zurigo, di Cristopher Reusser, Direttore del Dipartimento, di Francesco Barbaro, Console generale per l'Italia in Svizzera, e del Soprintendente archeologo per la Sardegna, Marco Minoja.

La mostra, articolata in tre sezioni (pietra, acqua, metallo), racconta attraverso i materiali di alcuni importanti contesti sardi le tappe salienti dell'età del Bronzo e del Ferro.
L'esposizione era partita da Cagliari, a cura del Soprintendente e delle archeologhe della Soprintendenza Gianfranca Salis e Luisanna Usai, dove era stata inaugurata in occasione del centenario della nascita di Giovanni Lilliu, l'intellettuale sardo che ha avuto un ruolo importante nel dare impulso agli studi sulla civiltà nuragica. In seguito il percorso della mostra è continuato fino ad arrivare nella penisola per raggiungere la Svizzera, a riprova del crescente interesse che la civiltà nuragica riscuote anche fuori dall'isola.

Nell'esposizione è inserito anche un’istallazione su Mont'e Prama curata dal CRS4, che riproduce fedelmente in una visualizzazione tridimensionale e interattiva la statuaria di Mont'e Prama (link: http://vic.crs4.it/monteprama-zurigo/).
L'istallazione che permette al visitatore di prendere visione in 3D dell'importante gruppo scultoreo ha ricevuto numerosi riconoscimenti e premi internazionali.


Redattore: Renzo De Simone

Informazioni Evento:


Data Inizio: 15 aprile 2016
Data Fine: 29 dicembre 2016
Luogo: Zurigo (Svizzera), Institut für Archäologie und Archäologische Sammlung
E-mail:


Documentazione:

Comunicato
(documento in formato pdf, peso 58 Kb, data ultimo aggiornamento: 14 aprile 2016)

Comunicato
(documento in formato pdf, peso 485 Kb, data ultimo aggiornamento: 14 aprile 2016)



Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Via del Collegio Romano, 27 00186 Roma
Numero Verde: 800 99 11 99    URP: (+39) 066723.5338 .5339 .5340 .5283    Centralino MiBACT: (+39) 06.6723.1     scrivi al MiBAC

Valida questa pagina con gli strumenti del W3C © 2017 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Ultimo aggiornamento 10-11-2016 16:15:09 | Rif: 160709


Id Asset: 160709 Generata il: Tue Aug 22 04:26:53 CEST 2017 Tempo di esecuzione: 55 Categoria: Nel mondo (75)